Arpa antica

Arpa antica irlandese, cláirseach

È lo strumento utilizzato nelle corti gaeliche e successivamente nelle grandi case d’Irlanda, dall’inizio del Medioevo fino alla fine del 18° secolo.

La tavola armonica di questo strumento era spesso intagliata da un unico tronco di legno di salice; le sue corde erano in ottone e il loro suono aveva una lunga risonanza che prevedeva una tecnica di smorzatura con le dita per far sì che il suono risultasse pulito e brillante.

Veniva suonato, per la maggior parte della sua storia, con le unghie e tenuto appoggiato sulla spalla sinistra.

Gli arpisti erano musicisti estremamente qualificati, di status elevato, chiamati nelle corti o nelle grandi case per intrattenere i signori con le loro arie e lamenti e per insegnare ai più giovani questa bellissima arte.

Il miglior esemplare a noi conosciuto è al momento ubicato nella Libreria del “Trinity College” di Dublino e le sue forme sono diventate il simbolo d’Irlanda per eccellenza.

ALESSIA E L’ARPA ANTICA IRLANDESE

Mi occupo di diffondere la conoscenza di questo strumento in tutta Italia attraverso concerti dedicati, seminari collettivi di approfondimento e lezioni individuali.

In particolare queste ultime possono avvenire sia presso il mio domicilio di Vicenza che da remoto, tramite alcune piattaforme di didattica online.
Contattami per definire insieme quale potrebbe essere il tuo percorso di studi e in quale modalità.

Per maggiori informazioni sulle lezioni ti prego di leggere la pagina dedicata cliccando qui.