Chi sono

Suono l’arpa da quando avevo 9 anni. Mi sono diplomata in Arpa classica al Conservatorio di Vicenza “A. Pedrollo” e in Musicoterapia presso la scuola di specializzazione “G.Ferrari” di Padova. Ho continuato negli anni la formazione in Musicoterapia Umanistica presso la “Federazione Italiana Musicoterapeuti” grazie alla quale ho approfondito gli studi sulla pedagogia e psicologia musicale.

Insegno arpa classica e celtica dal 2006 presso istituti privati e scuole statali. Ho diretto una scuola di musica privata e fondato un “Atelier del corpo e della mente” in cui ho svolto i miei incontri e progetti di musicoterapia rivolti ai bambini, dalla culla fino alla scuola primaria.

Negli ultimi dieci anni la mia attenzione si è focalizzata sull’arpa celtica e al momento mi sto specializzando presso il Conservatorio di Castelfranco “A. Steffani” sotto la guida del Maestro Enrico Euron.

Negli ultimi anni mi sono inoltre innamorata dell’antica arpa gaelica chiamata cláirseach in Irlanda e clarsach in Scozia. Mi piace scoprire e condividere la musica trascritta direttamente dall’ascolto degli ultimi arpisti, la quale tradizione è davvero differente da quella della moderna arpa celtica.

Suono una copia dell’arpa con corde di metallo chiamata Downhill, uno strumento dell’inizio del 18° secolo, e sono membro della Historical Harp Society of Ireland, l’associazione irlandese che si occupa dello studio, della ricerca e della divulgazione di questo antico strumento ‘di nobilità’. Viaggio ogni anno in Irlanda per studiare con i più grandi esperti a livello mondiale di arpa antica irlandese, i quali si ritrovano ogni agosto allo HHSI’s Scoil na gCláirseach–Festival of Early Irish HarpIn particolare, il mio percorso di ricerca è guidato mensilmente da Siobhan Armstrong, presidente e fondatore della HHSI e una delle arpiste storiche più importanti d’Europa.